Home > Argomenti vari > PARTITO DEGLI INTERNAUTI

PARTITO DEGLI INTERNAUTI

14 Luglio 2007

PARTITO DEGLI INTERNAUTI

 

 

Mozione per la creazione di nuovo Partito Politico

Cari amici disgraziatissimi di un devastato Paese e di una putrescente società, sento che occorre dare un indirizzo, un senso e una determinazione a questa vostra e mia insoddisfazione, frustrazione, mortificazione ed impotenza.

Coordiniamoci perciò ed uniamo queste energie altrimenti sprecate verso un fine ed una ragione, fondiamo un nuovo partito,
il Partito degli Internauti.

La mia mozione parte da un’ idea che mi frulla per la testa da qualche anno; e cioè da quando i Radicali si misero miseramente alla prova con le loro cosiddette elezioni elettroniche, che si sbrigarono ad insabbiare tentando di nasconderne anche il ricordo.

Parliamo di fatti di ormai vari anni fa, non mi voglio neanche spremere le meningi in che anno sia successo.

Quello che è importante invece rilevare è che parliamo di un fatto che si riferiva ad una ristretta cerchia (o poco più) di accoliti, e va ricordato che i Radicali sono comunque la parte più sana dei partiti e politici italiani.
Meglio non parlare degli altri politici (si fa per dire politici).

Ora dalle statistiche che ogni tanto ci giungono sembrerebbe che il quaranta per cento degli Italiani navighi frequentemente e correntemente in rete, parliamo quindi di qualche decina di milioni di persone.

Dovendo purtroppo ammettere che la stragrande maggioranza dei navigatori entra in rete per motivi non particolarmente nobili e moralmente qualificanti quali la visitazione di siti pornografici, di intrattenimento con giochini vari, ricerche di informazioni scandalistiche su personaggi dello spettacolo e non, ed altre delizie del genere…………. tuttavia certamente fra questi c’è anche tanta gente che utilizza questo rivoluzionario mezzo per migliorarsi e cercare di migliorare questa decadente società.

Fra gli altri ci sono per fortuna anche tanti cittadini che partecipano a petizioni on line, forse anche qualcuno di quelli che va un po’ a spettegolare su qualche blog, ma questo non mi sembra poi così deleterio.

Ecco quindi in poche parole la mia proposta.

Creiamo un partito degli Internauti, una Bandiera visibile in cui riconoscerci, che sostenga principalmente le nostre idee, i nostri obiettivi, la nostra visione della società.

Società da modificarsi nel più breve tempo possibile attraverso la potente forza dirompente di un mezzo come internet che se bene utilizzato può portare immensi benefici in pochissimo tempo alla nostra società, cultura, civiltà.

Costituiamo il Partito o Movimento e a partire dalle prossime elezioni, dalle comunali (non importa di quale paesino o grande città italiana) a salire, presentiamo questo nuovo simbolo rappresentante il nuovo millennio e le nuove proposte sociali per gli scenari che inevitabilmente si presenteranno sempre più rapidamente ed ineluttabilmente a partire da ora.

Tante idee e dei freschi programmi appena sfornati o da sfornare io ce l’ho, immagino che anche tanti tra di Voi hanno proposte innovative aderenti alle nuove necessità, contiamoci, mettiamoci in gioco come fece Berlusconi che non aveva quasi niente di nuovo da dire, facciamoci vedere e facciamoci conoscere.

Non voglio tediarVi più del dovuto e quindi termino qui, ma se l’argomento Vi interessa fatemi un segno, io sono fermamente convinto che tanta gente come me aspetta soltanto un segno per schierarsi sotto questa Bandiera.

Fatemi sapere cosa ne pensate…. Votando questa petizione…., e se siete propensi a portare avanti questo discorso.

Orazio Fergnani.

I commenti sono chiusi.